Alternativa ad Apache .il file htaccess per IIS?

Mi sto muovendo un blog WordPress da Apache e IIS. E ‘ solo per un paio di settimane fino a quando ho cambiato. Ma tutto quello che posso ottenere è la homepage. Tutto il resto genera errori.

Penso che il mio problema è nel .il file htaccess:

# BEGIN WordPress
<IfModule mod_rewrite.c>
RewriteEngine On
RewriteBase /
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
RewriteRule . /index.php [L]
</IfModule>
#END WordPress

C’è qualcosa di simile a questo per IIS?

Grazie.

Stai usando IIS o Apache su Windows?
inoltre, che tipo di errore non si butta ?
L’utilizzo di IIS. L’errore: Se clicco su un link che ha una sottodirectory, come mysite.com/news, ottengo un errore 404. Se posso aggiungere /index.php nella barra degli indirizzi, non mi esce nessun file di input specificato.

InformationsquelleAutor user80151 | 2009-11-22

4 Replies
  1. 10

    Penso che si dovrebbe trovare la risposta qui – Come Impostare Abbastanza Permalink di WordPress Gira Su IIS 7 credo che hai bisogno di mettere una web.file di configurazione nella cartella principale come :

    <?xml version="1.0"?>
    <configuration>
     <system.webServer>
     <defaultDocument>
      <files>
        <remove value="index.php" />
        <add value="index.php" />
      </files>
     </defaultDocument>
    <rewrite>
     <rules>
         <rule name="Main Rule" stopProcessing="true">
             <match url=".*" />
             <conditions logicalGrouping="MatchAll">
                 <add input="{REQUEST_FILENAME}" matchType="IsFile" negate="true" />
                 <add input="{REQUEST_FILENAME}" matchType="IsDirectory" negate="true" />
             </conditions>
             <action type="Rewrite" url="index.php/{R:0}" />
         </rule>
     </rules>
    </rewrite>
    </system.webServer>
    </configuration>
    

    InformationsquelleAutor Geek Blogger

  2. 2

    “Piuttosto” permalink di solito richiedono
    mod_rewrite e IIS (comune a
    Windows server) non supporta
    mod_rewrite.

    Di controllo di WordPress Codex, in particolare Permalink Senza Mod Rewrite sezione, poiché non dispone di informazioni circa il permalink del proprio ambiente, ad alcune informazioni riportate di seguito, controllare il link per avere tutte le informazioni in quanto è la documentazione ufficiale):

    Se si utilizza IIS 7 e sono admin
    diritti sul server, è possibile utilizzare
    Microsoft URL Rewrite Module
    invece. Anche se non completamente
    compatibile con mod_rewrite, non
    supporto di WordPress è abbastanza permalink.
    Una volta installato, aprire il web.config
    file nella cartella WordPress e aggiungere
    la seguente regola per la
    sistema.webServer elemento.

    <rewrite>
        <rules>
            <rule name="Main Rule" stopProcessing="true">
                <match url=".*" />
                <conditions logicalGrouping="MatchAll">
                    <add input="{REQUEST_FILENAME}" matchType="IsFile" negate="true" />
                    <add input="{REQUEST_FILENAME}" matchType="IsDirectory" negate="true" />
                </conditions>
                <action type="Rewrite" url="index.php" />
            </rule>
        </rules>
    </rewrite>
    

    InformationsquelleAutor GmonC

  3. 1

    “Piuttosto” permalink di solito richiedono
    mod_rewrite e IIS (comune a
    Windows server) non supporta
    mod_rewrite.

    se si utilizza IIS6 o 7, è possibile utilizzare anche una riscrittura del motore su IIS – molti di essi supporta il mod_rewrite di sintassi.

    IIRF è buona, funziona sia con IIS6 e 7. (Vista, WS2003, 2008).

    InformationsquelleAutor Cheeso

  4. 0

    Ferita di fare una nuova installazione di WordPress quindi selettivamente l’importazione di tabelle.

    Che il problema era il permalink del corso. Ma ho trovato il modo più semplice per risolvere è stato quello di utilizzare la stessa struttura di permalink vecchio sito fatto (per fortuna non è stato cancellato ma così ho potuto trovare in admin) e poi importare tutto, tranne le tabelle utente.

    Se importare le tabelle utente, si perde l’accesso di amministrazione dalla nuova configurazione.

    InformationsquelleAutor user80151

Lascia un commento