Come cancellare la cache di LinkedIn partecipe manualmente

A utilizzando la funzione di condivisione tramite LinkedIn API, uno e la stessa immagine viene trasferita per ogni pagina del sito web http://hrm.mysitedemo.co.uk
L’immagine è memorizzato sul server.
L’indirizzo di questa immagine sul server: link
Indirizzo che porta a condividere la finestra di dialogo è : link
Potrebbe per favore dire come cancellare la cache manualmente?

 

8 Replies
  1. 10

    Contenuti condivisi tramite LinkedIn è nella cache, LinkedIn server per un periodo di circa 7 giorni. Non vi è attualmente alcun modo per svuotare la cache altro che aspettare che scada.

    Una possibile a breve termine è quello di modificare l’URL con un “garbage” parametro alla fine di esso, ad esempio, http://example.com/mypage.html?donothing=1

    A condizione che il vostro sito non modificare il contenuto visualizzato in base al parametro si accoda, LinkedIn, vedi che come un URL diverso e non si ottiene la vecchia versione memorizzata nella cache.

    • L’aggiunta di un suffisso parametro non funziona più.
    • A volte sembra che Linkedin designer una volta aperto un libro intitolato “come inutilmente infastidire gli utenti e gli sviluppatori e impedire l’utilizzo del servizio” ed è stato seguito dalla lettera mai dal momento che
    • L’aggiunta di un suffisso parametro per me funziona (testato Marzo 2017).
    • Per me funziona, come non cadere ‘www’
    • Ho appena aggiunto ?_ alla fine dell’URL e ha funzionato come un fascino. La URL sembrava https://example.com?_ in modo non troppo male
  2. 5

    Prova a passare il &summary=”breve descrizione” nell’url, come la BBC fa:

    https://www.linkedin.com/shareArticle?mini=true&url=http%3A%2F%2Fwww.bbc.com%2Fnews%2Fworld-europe-35602288&title=Ankara%20blast%3A%20Turkey%20PM%20says%20Syria%20Kurds%20to%20blame&summary=Turkey%27s%20prime%20minister%20says%20the%20deadly%20bombing%20in%20Ankara%20was%20carried%20out%20by%20Kurdish%20YPG%20militia%20based%20in%20Syria%2C%20and%20nine%20people%20have%20been%20arrested.&source=BBC

    In questo modo si sogliono cercare per caricare la tua pagina OG tag e non ottenere memorizzati nella cache. Ha funzionato per me

    • Sei un genio! Grazie per la condivisione del trucco! Linkedin cache schifo…
    • Che cosa circa la og:image? Ti cache…
  3. 2

    Ho appena trovato un modo per forzare linkedin per recuperare una nuova versione della pagina. Basta creare un redirect alla tua pagina di destinazione e condividere la pagina di redirect.

    Per esempio:

    Se la pagina che si desidera condividere è: http://hrm.mysitedemo.co.uk

    Creare un redirect ad una pagina: http://hrm.mysitedemo.co.uk/share-li per andare a http://hrm.mysitedemo.co.uk

    E quindi condividere la http://hrm.mysitedemo.co.uk/share-li su linked in. In questo modo linkedin penso che sia una nuova pagina e avrai una nuova versione della pagina.

    È facile da fare se si utilizza wordpress, basta installare un plugin di reindirizzamento come questo ad esempio: https://wordpress.org/plugins/redirection/

    • Questo è un fantastico soluzione, grazie!
    • Simile a questa soluzione, per noi, il trucco è stato quello di utilizzare un URL shortener e incollare l’URL breve in. L’URL abbreviato ha funzionato subito e cancellato la cache per l’URL originale!
    • Questo funziona ancora. Creare un po’.ly link, incolla il link in un aggiornamento di stato e di attesa per l’anteprima di carico. Lavoro fatto.
  4. 0

    Per risolvere questo problema è sufficiente aggiungere una stringa di query per la fine dell’URL. Per esempio –

    Vecchio URL – https://gradbee.com/project/gradbee-campus-ambassadors-2017/

    Nuovo URL – https://gradbee.com/project/gradbee-campus-ambassadors-2017/?1

  5. 0

    Nel mio caso, il link non recuperare nuovamente perché ho avuto una RewriteRule (per forza di www) con [L,R=301] in .htaccess. Cambiando semplicemente [L,R] fatto l’anteprima cambiare.

  6. -3

    C’è un modo per cancellare la cache. Basta condividere il link di nuovo facendo attenzione posta ad almeno un gruppo e per il tuo aggiornamento. Aggiornare la cache 🙂

Lascia un commento