Come fare Pycharm più veloce/più leggero?

Ho davvero scavare l’idea di Pycharm e l’amore per usarlo. Tuttavia, la sua tendenza a consumare la potenza di elaborazione del computer e il lag è un grande svantaggio.

In un prossimo futuro, potrai essere in esecuzione un’introduzione a Python corso e vorrei raccomandare che gli studenti installare Pycharm, come sembra essere il più amichevole IDE là fuori.

C’è un modo per velocizzare Pycharm per rendere la sua elaborazione un po ‘ più “leggeri”? O c’è un’alternativa IDE con caratteristiche simili che la gente consiglia?

InformationsquelleAutor T.Lipperz | 2016-07-07



4 Replies
  1. 10

    Il rallentamento delle prestazioni del PyCharm è principalmente a causa di piccole quantità di RAM. Io sono in esecuzione PyCharm su una macchina con 2 gb di RAM. Qui sono i miei consigli per rendere il lavoro più agevole.

    1. Non si può davvero modificare PyCharm per prestazioni bilanciamento con il potere che essa fornisce. Se si disattiva il controllo o opere Power Saver Mode, non Si ottiene il completamento del codice, a meno che non si richiamare manualmente con Ctrl + Spazio.

    2. Passare a una più leggera del Sistema Operativo. (Se sei un Linux, hai un sacco di scelte.)

    3. Monitor di altri processi di Sistema. (Sono stato in grado di portare giù attesa di memoria di utilizzo di Kubuntu a meno di 300MB disattivando altri ‘inutili’ processi che mangiano memoria)

    4. Disattivare plugin inutilizzati in PyCharm.

    5. Browser moderni sono affamato di memoria. Limitare il numero di schede e plugin (anche Adblock consuma circa 70MB di RAM) se si apre docs sul brower, mentre il codice.

    6. Aggiornare l’hardware. (Questo aiuta veramente. Investire in RAM quindi è possibile ignorare i punti di cui sopra)

    WingIDE è un altro IDE che funziona un po ‘ simile a PyCharm.

  2. 4

    PyCharm è scritto in Java e Java utilizza Solo In Tempo di compilazione ovvero un metodo in Java bytecode viene convertito in codice nativo la prima volta che viene chiamato il metodo. La prossima volta che viene chiamato il metodo viene eseguito molto più velocemente.

    Così, la prima cosa che si dovrebbe fare con una nuova installazione di PyCharm viene eseguito un paio di volte e provare alcune delle caratteristiche di base. Assicurarsi di aprire e chiudere PyCharm un paio di volte pure. Trovo che in questo modo ogni volta che installo una nuova versione di PyCharm.

    • Che anche il sistema operativo memorizzazione nella cache di roba per voi come vi si accede.
  3. 3

    Prima di tutto: è possibile disattivare i controlli. In basso a destra, sulla barra di stato, accanto a memoria l’indicatore di utilizzo, c’è un po ‘ di Hector testa clic su di esso e selezionare “sintassi” di livello. Io credo questo sarà di grande aiuto.

    Se questo non è abbastanza, è possibile impostare “modalità risparmio energetico”. Da PyCharm aiuto:

    Quando la Modalità di risparmio energetico è attivata, PyCharm riduce la sua funzionalità a quello di un editor di testo, da non eseguire costose le attività in background che consumano batteria del computer portatile.

    • In alternativa, disabilitando solo il più costoso ispezioni possono alleviare il carico della CPU, pur mantenendo alcuni. Il più grande guadagno che ho visto era da disabilitare il Errato di Argomenti di Chiamata l’ispezione.
  4. 0

    In hardware, in fine, di aggiornare il proprio sistema è una discreta scelta. PyCharm consiglia 1 GB di RAM, come indicato nella requisiti di sistema al PyCharm sito web.

    Si può disabilitare un paio di PyCharm funzionalità, come la disattivazione delle ispezioni. Si potrebbe anche attivare la Modalità di risparmio energetico per PyCharm.

    Si potrebbe anche usare un leggero sistema operativo durante l’esecuzione PyCharm, o uccidere un paio di processi per ridurre il carico del computer.

    Se PyCharm è ancora pesante per voi, si potrebbe provare Python per il VS Codice, KDevelop, o si potrebbe usare un editor di testo come Atom per sviluppo Python. Ecco una elenco completo di Ide Python.

Lascia un commento