nginx e supervisore del programma di installazione in Ubuntu

Sto usando django-gunicorn-nginx installazione seguendo questo tutorial http://ijcdigital.com/blog/django-gunicorn-and-nginx-setup/ Fino a nginx di installazione, funziona. Poi ho installato il soprintendente, configurato e poi ho riavviato il mio server e controllato, si mostra 502 bad gateway. Sto usando Ubuntu 12.04 LTS

/etc/supervisore/conf.d/qlimp.conf

[program: qlimp]
directory = /home/nirmal/project/qlimp/qlimp.sh
user = nirmal
command = /home/nirmal/project/qlimp/qlimp.sh
stdout_logfile = /path/to/supervisor/log/file/logfile.log
stderr_logfile = /path/to/supervisor/log/file/error-logfile.log

Poi ho riavviato il supervisore e di esecuzione di questo comando $ supervisorctl start qlimp e ricevo questo errore

unix:///var/run/supervisor.sock no such file

C’è qualche problema nel mio supervisore di installazione?

Grazie!

InformationsquelleAutor rnk | 2012-05-23

 

11 Replies
  1. 65

    Che non vi è alcun file di socket probabilmente significa che il supervisore non è in esecuzione. Una ragione che non è in esecuzione, potrebbe essere che il tuo qlimp.conf file ha un qualche tipo di errore. Se si fa un

    sudo service supervisor start

    si può vedere se o non questo è il caso. Se il supervisore è già in esecuzione, si dirà. E se è la cattura di un errore, di solito vi darà un più utile messaggio di errore di supervisorctl.

    • Ho avuto lo stesso errore. Il comando corretto. Come posso eseguire il debug l’errore in qlimp.conf il file?
    • Quando ho eseguito questo ho IOError: [Errno 13] Permission denied: '/var/log/supervisor/supervisord.log'
    • Scopre che ho avuto un utente non-root specificato sotto [supervisord]
    • ciao @nueverest come risolvere il permesso negato?
    • assicurarsi che si guarda il tuo conf file sotto [supervisord] l’utente specificato non deve avere l’accesso root.
    • È rock tizio!!! Grazie.

  2. 25

    Ho incontrato lo stesso problema e dopo che più volte, ecco che arriva la soluzione:

    1. Prima rimuovere l’apt-get supervisore versione:

        sudo apt-get remove supervisor
    2. Uccidere il backend supervisore di processo:

       sudo ps -ef | grep supervisor
    3. Quindi ottenere la versione più recente(apt-get versione 3.0a8):

      sudo easy_install(pip install) supervisor==3.0b2 
    4. Echo il file di configurazione(root premission):

      echo_supervisord_conf > /etc/supervisord.conf

    5.Avviare supervisord:

       sudo supervisord

    6.Inserire supervisorctl:

       sudo supervisorctl

    Nulla è stato fatto! Buon divertimento!

    • Quando ho eseguito sudo echo_supervisord_conf > /etc/supervisord.conf ho Permission Denied
    • everest è necessario eseguire un super amministratore, invece.
  3. 17

    Provare questo

    cd /etc/supervisor
    sudo supervisord
    sudo supervisorctl restart all
    • Questo ha funzionato per me, perché supervisore non è installato come un servizio sul mio server. Ho bisogno di avviarlo manualmente dopo un riavvio con supervisord prima di poter utilizzare supervisorctl. Grazie Anil
    • Per me ha funzionato, ho questo in esecuzione all’interno del mobile e il calzino file sembra che non era stato creato all’inizio, anche se supervisord era nella ps lista. “sudo supervisord” sembra di punizione per creare, anche se si lanciasse un messaggio di avviso che mi è stato in esecuzione come root
  4. 12

    Sei sicuro che supervisord è installato e in esecuzione? C’è una presa di file presenti in /var/run/supervisor.sock?

    L’errore indica che supervisorctl, il controllo CLI, non riesce a raggiungere il socket UNIX per comunicare con supervisord, il demone.

    Si potrebbe anche controllare /etc/supervisor/supervisord.conf e vedere se i valori per il unix_http_server e supervisorctl sezioni partita.

    Notare che questo è un Ubuntu a livello di problema, non un problema con Python, Django o nginx e, come tale, questa domanda probabilmente appartiene ServerFault.

    • No. non c’è nessuna autorità di vigilanza.calzino file in /var/run Perché è così?
    • Se /etc/supervisor/supervisord.conf, sezione unix_http_server ha una voce del file che punta a /var/run/supervisor.sock, quindi supervisord non è in esecuzione o installato. Eseguire sudo /etc/init.d/supervisor start per vedere se si avvia.
    • Ho provato a correre sudo /etc/init.d/supervisor start e ho ottenuto l’errore in path/to non è stato trovato. Poi ho cambiato per /etc/supervisor/log/ Ora ho il supervisore.calzino file..riavviato e controllato. Ancora ricevendo 502 bad gateway
    • A destra, ora avete un problema di configurazione di nginx o il monte non è in esecuzione. Prova ad accedere a localhost:8001 direttamente.
    • Inoltre, nota che ci sono adesso al di là del MODO di Q-n-formato.
  5. 9

    Su Ubuntu 16+ sembra stato causato dal passaggio a systemd, questa soluzione potrebbe risolvere per il nuovo server:

     # Make sure Supervisor comes up after a reboot.
     $ sudo systemctl enable supervisor
    
     # Bring Supervisor up right now.
     $ sudo systemctl start supervisor

    e quindi fare controllare il tuo stato di iconico.conf [esempio] di supervisore

    $ sudo supervisorctl status iconic

    nginx e supervisore del programma di installazione in Ubuntu

    PS: assicurarsi gunicorn non dovrebbe avere alcun problema durante l’esecuzione.

  6. 4

    L’errore potrebbe essere dovuto al fatto che non hanno il privilegio.
    Forse si può correggere l’errore in questo modo, aprire il terminale e inserire vim /etc/supervisord.conf per modificare il file, cercare le linee

    [unix_http_server]
    ;file=/tmp/supervisor.sock   ; (the path to the socket file)
    ;chmod=0700                  ; socket file mode (default 0700)

    ed eliminare il punto e Virgola all’inizio della stringa ;file=/tmp/supervisor.sock e ;chmod=0700, riavviare il supervisord. Vi suggerisco di farlo.

  7. 2

    Assicurarsi che in /etc/supervisor.conf le seguenti due sezioni esiste

    [unix_http_server]
    file=/tmp/supervisor.sock ; path to your socket file
    
    [rpcinterface:supervisor]
    supervisor.rpcinterface_factory = supervisor.rpcinterface:make_main_rpcinterface
    • qual è il percorso del file di socket?
  8. 2

    Si può fare qualcosa di simile a questo :-

    sudo touch /var/run/supervisor.sock
    sudo chmod 777 /var/run/supervisor.sock
    sudo service supervisor restart

    È sicuramente funziona, provare questo.

  9. 2

    Nel mio caso, l’autorità di vigilanza non era in esecuzione. A posto il problema che ho eseguito:

    sudo systemctl status supervisor.service

    Il problema è che ho avuto il mio log di puntamento per un non-directory esistente, così ho dovuto crearlo.

    Spero che aiuta 🙂

    • Grazie! Che risolto per me. In realtà, il soprintendente.conf è stato un bene, ma un servizio di file in conf.d cartella a cui punta un non-directory esistente.
  10. 0
    touch /var/run/supervisor.sock
    sudo supervisord -c /etc/supervisor/supervisord.conf

    e dopo
    supervisorctl riavviare tutti

    se si desidera ascoltare il supervisore porta

    ps -ef | grep supervisord

    se volete uccidere il processo

    kill -s SIGTERM 2503  
  11. 0

    Creare un file conf e di seguito aggiungere linee

    Ricordare che per lavorare con Nginx, è necessario disabilitare l’avvio automatico all’avvio del sistema, che è attivato durante l’installazione di Nginx.

    https://askubuntu.com/questions/177041/nginx-disable-autostart

    Nota: Tutte le supervisore dei processi deve essere su “demone off”, in modo da lavorare con supervisore

    [program:nginx]
    command=/usr/sbin/nginx -g "daemon off;"
    autostart=true
    autorestart=true
    startretries=5
    stopasgroup=true
    stopsignal=QUIT
    numprocs=1
    startsecs=0
    process_name=WebServer(Nginx)
    stderr_logfile=/var/log/nginx/error.log
    stderr_logfile_maxbytes=10MB
    stdout_logfile=/var/log/nginx/access.log
    stdout_logfile_maxbytes=10MB

    sudo supervisorctl reread && sudo supervisorctl update

    nginx e supervisore del programma di installazione in Ubuntu

Lascia un commento