ORA-01034: ORACLE non disponibile ORA-27101: memoria condivisa dominio non esiste

Io sono sempre al di sopra di errore quando si tenta di connettersi a un server di database da un client che utilizza il nome del servizio orcl. È sempre collegato, quando sto usando l’altro nome del servizio ovvero dms

Qui di seguito la mia listener.ora

SID_LIST_LISTENER =
  (SID_LIST =
    (SID_DESC =
      (SID_NAME = dms)
      (SERVICE_NAME = dms)
      (ORACLE_HOME = /home/oracle/app/oracle/product/11.2.0/dbhome_1)
#      (PROGRAM = extproc)
    )
  (SID_DESC =
     (SID_NAME = orcl)
     (SERVICE_NAME = dms)
    # (GLOBAL_DBANME = orcl)
      (ORACLE_HOME = /home/oracle/app/oracle/product/11.2.0/dbhome_1)
   #  (PROGRAM = extproc)
  )
  )


LISTENER =
  (DESCRIPTION_LIST =
    (DESCRIPTION =
      (ADDRESS = (PROTOCOL = IPC)(KEY = EXTPROC1521))
      (ADDRESS = (PROTOCOL = TCP)(HOST = 192.168.1.53)(PORT = 1521))

    )
  )

ADR_BASE_LISTENER = /home/oracle/app/oracle
and tnsnames.ora
ORCL =
  (DESCRIPTION =
    (ADDRESS = (PROTOCOL = TCP)(HOST = 192.168.1.53)(PORT = 1521))
    (CONNECT_DATA =
      (SERVER = DEDICATED)
     #(SERVICE_NAME = orcl.localdomain)
      (ORACLE_SID = dms)
      (SERVICE_NAME = orcl)
    )
  )

DMS =
  (DESCRIPTION =
    (ADDRESS = (PROTOCOL = TCP)(HOST = 192.168.1.53)(PORT = 1521))
    (CONNECT_DATA =
      (SERVER = DEDICATED)
      (SERVICE_NAME = dms)
      (ORACLE_SID = dms)
    )
  )

La prego di dirmi cosa fare?

InformationsquelleAutor maverick | 2011-07-02

 

12 Replies
  1. 58

    Aprire il prompt dei comandi ed eseguire i comandi qui sotto:

    set oracle_sid=DATABASE NAME
    sqlplus /nolog
    conn sys/sys as sysdba
    shutdown abort
    startup
    • Mi potete aiutare con lo stesso set di comandi in Linux? Sto usando RHEL.
    • per linux: basta usare export ORACLE_SID=<your database name>, invece, e il resto è lo stesso
    • perché è che quando sto cercando di connettersi con il “collega” cmd, sto ottenendo ORA-27101, ma quando sto facendo la conn sys/sys come sydba quindi sono in grado di connettersi??
  2. 19

    Po ‘ di tempo. Il Database non verrà installato correttamente , quindi abbiamo bisogno di montarlo manualmente… Per Arrestare e avviare quindi il monte…. Eseguire i seguenti comandi

    login come utente oracle quindi

    'sqlplus /as sysdba;'
    'shutdown immediate;'
    'startup nomount;'
    'alter database mount;'
    'alter database open;'
    • montare quindi flashback di un punto di ripristino precedente risolvere il problema per me
  3. 5

    Assicurarsi che il vostro ORACLE_HOME e ORACLE_SID sono corrette
    Per vedere i valori di corrente in windows, al prompt dei comandi digitare

    echo %ORACLE_HOME%

    Poi

    echo %ORACLE_SID%

    Se i valori non sono il tuo attuale oracle casa e SID è necessario correggere. Questo può essere fatto in variabili di ambiente di Windows.

    Check out questa pagina per maggiori informazioni

    • Questa risposta è stata abbastanza vicino attivare la mia soluzione. Anche se il mio $ORACLE_HOME & $ORACLE_SID variabili sono state corrette, il mio processo è stato capace di evocare un parametro file, chiamato sbagliato SID.
  4. 2

    ORA-01034 e ORA-27101 normalmente indicano che l’istanza di database che si sta tentando di connettersi a è chiuso e che non si è connessi come utente che dispone dell’autorizzazione per iniziare. Accedere al server 192.168.1.53 e avviare il orcl esempio, o chiedete al vostro DBA per fare questo per voi.

  5. 2

    Ho affrontato lo stesso problema durante la creazione della connessione SQLDeveloper “ORA-01034: ORACLE non disponibile ORA-27101: memoria condivisa dominio non esiste”

    Soluzione:

    1.Aggiornare il listene.ora il file per includere il SID.

    SID_LIST_LISTENER =

    (SID_LIST =

    (SID_DESC =

    (SID_NAME = PLSExtProc)
    (ORACLE_HOME = C:\oraclexe\app\oracle\product\11.2.0\server)
    (PROGRAMMA = extproc)
    )
    (SID_DESC =
    (SID_NAME = CLRExtProc)
    (ORACLE_HOME = C:\oraclexe\app\oracle\product\11.2.0\server)
    (PROGRAMMA = extproc)
    )
    (SID_DESC =
    ((GLOBAL_DBNAME = XE.DB)
    ((ORACLE_HOME = C:\oraclexe\app\oracle\product\11.2.0\server)
    ((SID_NAME = XE)
    )
    )

    LISTENER =

    (DESCRIPTION_LIST =

    (DESCRIZIONE =

    (INDIRIZZO = (PROTOCOLLO = IPC)(CHIAVE = EXTPROC1))
    (INDIRIZZO = (PROTOCOLLO = TCP)(HOST = USMUMTBALAKDAS2.us.deloitte.com)(PORTA = 1521))
    )
    )

    DEFAULT_SERVICE_LISTENER = (XE)

    Il Oraclexe directory può avere il set di autorizzazioni per “ReadOnly“, Modificare la directory/sub-directory permesso di lettura/scrittura e riavviare l’ascoltatore servizi.
    Il problema è stato risolto.

    Codifica Felice! Evviva!!

  6. 2

    Avuto lo stesso problema su windows XP. Risolto.
    L’errore è stato causato a causa del registro di sistema in fase di piena.
    Pannello di controllo -> Strumenti di Amministrazione -> visualizzatore Eventi
    Fare clic destro sull’applicazione di registro, cancella tutti gli eventi, optionaly salvare il log.
    Stesso procedimento per il registro di sistema.
    Riavvia e dovrebbe funzionare.

  7. 2
    SQL> sqlplus "/as sysdba"
    SQL>startup
    Oracle instance started
    ------
    Database mounted.
    Database opened.
    Quit
    [oracle@hcis ~]$ lsnrctl start
    • Che cosa e perché pensi che questo avrebbe funzionato?
    • startup non sembra funzionare, sembra db problema di installazione SQL> startup ORA-01078: failure in processing system parameters LRM-00109: could not open parameter file '/opt/oracle/product/12.2.0.1/dbhome_1/dbs/initxe.ora'
  8. 2

    Questo stesso errore si è verificato a me anche se ORACLE_HOME e ORACLE_SID sembrava essere impostato correttamente.

    Il problema era nel ORACLE_HOME, che non dovrebbe terminare con un carattere di barra. Quando ho tolto il finale slash, ha iniziato a funzionare correttamente.

    ## WRONG !!!
    export ORACLE_HOME=/usr/local/oracle/11gR2/
    
    ## CORRECT
    export ORACLE_HOME=/usr/local/oracle/11gR2

    Così, anche se sembra che tutto è configurato bene, controllare le variabili per questo.

  9. 2

    Eseguire il comando “cmd”:

    sqlplus / as sysdba;

    Quindi:

    SQL> create pfile='c:/init.ora' from spfile;

    Rimuovere sga_target linea in init.ora file, quindi:

    SQL> create spfile from pfile='c:/init.ora';
    SQL> startup;
    • questo funziona a meraviglia!! Risparmio di tempo!
  10. 1

    Mi ha colpito lo stesso shared memory realm does not exist sintomo (su Windows), ma per un motivo diverso. Avevo appena installato Oracle (XE) e dopo un po ‘ di risoluzione dei problemi, stabilito che la mia installazione è danneggiato a causa della presenza di un ambiente ORACLE_HOME proprietà al momento in cui l’ho installato.

    Se questo è TLDR, skip to’, in Modo da risolvere:’!

    Mio sintomo iniziale era:

    Message 850 not found; No message file for product=NETWORK, facility=NL

    A quanto pare l’installazione di Windows legge il ORACLE_HOME dal registro di sistema e non ha bisogno di (e sicuramente nel mio caso non dovrebbe avere…) un ambiente di proprietà.

    Rimuoverlo, come segue:

    1. Modificare le impostazioni dell’ambiente di sistema (tasto Windows e avviare
      digitando ‘env’ e si dovrebbe vedere questa opzione venire.
    2. Eliminare qualsiasi Utente e Variabili di Ambiente di Sistema chiamato ORACLE_HOME, se
      presente. (prendere nota dei loro valori, soprattutto di interesse, ma può essere di
      utilizzare se si desidera mettere indietro per qualche motivo!)
    3. Riavviare la vostra macchina. Non muck intorno con un solo log off – riavviare il
      macchina. Windows installazione Oracle utilizza i servizi di Windows per impostazione predefinita
      e l’installazione è attualmente molto male – ha bisogno di un riavvio.

    Seguente riavvio mi è stato poi in grado di ottenere messaggi di errore diverso da ‘Nessun messaggio di file…’ e potrebbe iniziare a guardare a ciò che il problema è stato.
    Impostazione del ORACLE_SID di XE e collegamento @XE ho ottenuto quanto riguarda gli errori in questa pagina, vale a dire i seguenti sintomi:

    ORA-01034: ORACLE not available
    ORA-27101: shared memory realm does not exist

    Un altro sintomo è stato:
    Quando si lancia il ‘iniziare’ pagina non è riuscito a connettersi, dando un errore non trovato (se ricordo bene), nonostante il Windows ascoltatore & servizi di XE in fase di avvio. Come osservato in un’altra risposta, questo potrebbe essere dovuto per i servizi di windows non può essere avviato. Nel mio caso, i servizi sono stati avviati, in modo qualcos’altro è stato configurato correttamente.

    A questo punto, ho pensato che forse la mia installazione era appena andato per il verso sbagliato a causa della presenza di mio cattivo ambiente ORACLE_HOME proprietà che dovrei reinstallare. (Precedente reinstalla avessi aiutato, ma coloro che erano stati tutti prima ho notato che il ORACLE_HOME ambiente di sistema di proprietà (probabilmente impostato da me un anno fa!).

    Modo per risolvere:

    1. Chiudere tutte le app guardando il Oraclexe directory di installazione (editors/explorer/cmd prompt)
    2. Un breve viaggio a Aggiungi/Rimuovi programmi e disinstallare OracleXe
    3. Doppio controllo non avete ORACLE_HOME proprietà di ambiente impostata, ricordare – Windows utilizzerà registro di sistema non valide per farlo.
    4. Riavviare (correre rischi – siamo in questo per il lungo termine!)
    5. Hai assicurarsi che non c’era ORACLE_HOME proprietà?
    6. Eseguire il programma di installazione di Oracle di nuovo (come account admin se applicabile)
    7. Si dovrebbe essere in grado di gioire in un lavoro di installazione. L’ho fatto, almeno!
  11. 0

    Vostro ascoltatore.ora non è configurato correttamente. Non c’è orcl servizio.

Lascia un commento