Portatile C++ IDE

Voglio un portatile C++ IDE per lo sviluppo generale, e anche per sviluppare Windows di base di applicazioni GUI.

Nella mia ricerca, ho trovato questo (con l’ultima versione e data):

Ma non so se alcuni di questi IDE supporta lo sviluppo di GUI Windows (o Croce Piattaforma di sviluppo GUI) o se può essere portatile (NetBeans può essere portatile).

EDIT: Leggendo le risposte e fare più ricerca, io sto vicino a scegliere tra NetBeans o Qt Creator. Ma Qt Creator è 287mb (grande per il portatile di sviluppo). Così triste, e sembra che NetBeans, pur essendo di piccole dimensioni (c++ è vicino a 30mb) deve libreria Qt GUI (278mb)…

Ottenere un netbook e installare Visual Studio Express.
Vuoi dire “portatile”, come in “ho voglia di correre su diverse piattaforme” o “io voglio eseguire da un’unità flash usb”?
voglio eseguire da un’unità flash usb”, ma se “posso farlo girare su diverse piattaforme” la sua troppo bella!
Per rendere portabile a mano, ottenere uno di quei programmi che controlla installare e ti dice che cosa sono i file installati (guardare fuori per tutto ciò che non è nel programma diir, e.g Dll) e quali voci del registro di sistema. IIRC, portableapps.com utilizzato per disporre di uno strumento per “incartare” non portable apps per rendere il loro portatile.
E quando si dice “gira su più piattaforme” – va bene se è Java, altrimenti sarà necessario un eseguibile per ogni piattaforma, ma dovrebbe essere dati compatibile (codice dati). Ho anche avuto un sacco di successo in esecuzione programmi di windows (ma non i giochi) sotto Wine in Linux.

InformationsquelleAutor Click Ok | 2010-04-23

7 Replies
  1. 4

    Qt Creator è una buona scelta se si desidera di codice cross-platform programmi con interfaccia grafica.
    Qt è un ottimo cross platform libreria GUI.

    InformationsquelleAutor bitc

  2. 3

    La shell bash (e strumenti) + vim + cmake + mercurial = amore. Bash è disponibile su tutte le piattaforme popolari, anche windows

    p.s., Ho dimenticato gdb + ddd.

    sì che excactly suona come un IDE (ironia)
    Oh, comune. La sua gravitar GNU logo. @Hassan, che è IDE.
    Se si prende un passo indietro e prendere in considerazione tutti gli elementi che compongono un IDE (debuger, inteligente specifiche di costruzione meccanismo, file explorer, astrazione per il commit del codice, l’evidenziazione della sintassi, completamento automatico, la ricerca e sostituzione (refactoring del codice) ) Di tutti gli strumenti che ho specificato eseguire queste operazioni. E sono il minimo comune denominatore. Non hai m4,awk, grep, e la capacità di tubo e script così potente come si può fare con questi strumenti. p.s., Anche io uso visual studio un po’, e ho usato eclipse e netbeans un sacco. Questo non è fanboy-ismo è ingegneria 😀
    Solo che l’ho in IDE sta per integraded, ciò che un gruppo di strumenti a riga di comando non è per tutti.
    tutti gli strumenti di cui sopra sono “integrati”, attraverso la bash. Proprio come una interfaccia IDE integra i vari widget che sostituiscono gli strumenti che ho appena menzionato. l’op ha detto nulla su RAD tools o che l’IDE deve essere costruito con una GUI framework come MFC o java swing.

    InformationsquelleAutor Hassan Syed

  3. 2

    Le Idi che hai nominato sono tutti multipiattaforma e disponibile su Windows, Mac OS X e Linux. Detto questo, è davvero solo bisogno di fare il vostro codice cross-platform (uso Boost e Qt per farlo). Io personalmente uso Xcode su Mac OS X, GEdit o Anjuta o KDevelop su Linux, e Code::Blocks su Windows. Potreste anche essere interessati nel mio Applicazione C++ Modello Di Progetto e Libreria In C++ Modello Di Progetto, che forniscono un portatile cross-piattaforma di costruire utilizzando il CMake sistema di generazione, e che si avvale sia di Spinta e Qt; il progetto di applicazione del modello ha già il codice per creare un “ciao mondo” GUI se si utilizza il flag “–gui”.

    Devo anche sottolineare che CMake è in grado di generare file di progetto per un’ampia varietà di Idee, quindi, un vantaggio di compilazione CMake è che si può generare makefile (impostazione predefinita), ma si può anche generare un progetto di Visual Studio (Windows), un KDevelop progetto (Linux), o un progetto Xcode (OS X) da solo un file di descrizione del progetto, consentendo di utilizzare il native IDE per quella particolare piattaforma di sviluppo.

    InformationsquelleAutor Michael Aaron Safyan

  4. 2

    Si può fare un portatile NetBeans, così come Code::Blocks, Geany, Dev-C++, o Eclipse.

    Sopra dovrebbe essere in grado di fare GUI di Windows o cross-platform per lo sviluppo di GUI, basta assicurarsi di avere una copia di tutte le librerie necessarie sul vostro flash drive. Se si utilizza portatile Cygwin sul flash drive, è possibile includere gcc (così il vostro IDE ha un compilatore) e il cygwin versioni di una varietà di UI (librerie gtk, FLTK, wxwidgets, qt, ecc ecc).

    Un percorso alternativo che ho visto persone prendere è quello di caricare un installazione di Linux in una macchina virtuale, quindi portare in giro sul flash drive con qualcosa di simile Portatile VirtualBox. Vorrei raccomandare la copia sul disco rigido prima, la performance sarebbe terribile esecuzione, direttamente dal flash drive.

    almeno qualcuno capisce la differenza tra cross-platform e portatile

    InformationsquelleAutor bta

  5. 1

    Bene, non hanno una versione portatile, ma come generale e multi-piattaforma IDE, mi sarebbe sicuramente andare con Komodo Edit. Mi piace il completamento automatico di chiamate e suggerimenti caratteristiche. Hanno rinforzato la mia velocità di codifica e la produttività 1000x. So che suona come un annuncio, ma non preoccupatevi, è la mia più sincera opinione.

    Se si desidera sviluppo cross-platform, sono d’accordo con chi cita Qt. E ‘ davvero un grande, affidabile (dipende dalle tue esigenze, ovviamente) e flessibile framework multipiattaforma.

    Buona fortuna!

    Sembra bello, io il check.

    InformationsquelleAutor Andrés Botero

  6. 1

    Avete considerato la possibilità di Vim. Non è esattamente un IDE, ma si potrebbe facilmente mettere versioni su una chiavetta USB per permettere di eseguire ovunque.

    Per alcune cose che mi piace di Eclipse, ma è solo con il portatile, nel senso se Java è installato sul computer host. L’altro grosso problema con Eclipse è che è abbastanza macchina esigente e, a mio parere necessita di una veloce macchina SMP a lavorare bene. Francamente se io non uso Eclipse per “C” lingue destra ora.

    Leggermente più dura scelta potrebbe essere EMACS di nuovo utilizzando lo stesso approccio con Vim. Che sta mettendo più copie per i diversi target di macchine su una chiavetta USB.

    Alla fine io sono al secondo qualcos’altro suggerito, che è il miglior portatile IDE è un computer portatile. Per esempio puoi avere più di un ottimo Ide installato su un Mac e trasferire facilmente i file da un computer di destinazione. Essendo Unix, è abbastanza facile per installare il GCC o LLVM di vostra scelta anche croce compilatori. Il problema più grande con un dongle USB approccio è che non si può mai essere sicuri di avere tutto il necessario a disposizione.

    InformationsquelleAutor David Frantz

  7. 1

    Xemacs. Se volete qualcosa che si può tenere su un flash drive con una tonnellata di altri strumenti. Non è pieno di funzioni, ma di sicuro è un passo avanti per la scrittura di software di vim.

    InformationsquelleAutor spowers

Lascia un commento